Isolamento di impianti di biogas

Styrodur

Isolamento di impianti di biogas

Nelle industrie di allevamento vengono prodotte grandi quantità di liquame. Attraverso un processo di fermentazione relativamente semplice e economico si possono trasformare questi materiali di scarto in biogas utilizzabile per la produzione di energia e calore. Per mantenere il processo ad una temperatura ottimale, considerata la quantità di biogas prodotta, serve dunque una riduzione delle perdite di calore dai contenitori di fermentazione. Per questo si applicano materiali termoisolanti alle pareti, sul fondo e al soffitto dei contenitori.

Styrodur® come isolante termico soddisfa i severi requisiti degli impianti biogas, garantendo un eccezionale rapporto qualità-prezzo. Per mantenere il processo di generazione del biogas a una temperatura di esercizio ottimale, è utile ridurre la dispersione del calore dalle vasche di fermentazione. Inoltre Styrodur® ha dimostrato una resistenza eccezionale ai gas emessi da questi impianti.

Prodotti consigliati:

Per l'isolamento della platea di fondazione

Per l'isolamento della parete interrata del fermentatore

Per lo scudo antigelo

Per l'isolamento della parete del fermentatore dall'aria esterna

Per l'isolamento di coperture carrabili e verdi di fermentatori

Per l'isolamento tra fermentatore e copertura in plastica

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Protezione antigelo di sottofondi stradali

Styrodur

Protezione antigelo di sottofondi stradali, massicciate ferroviarie e piste di pattinaggio

Grazie alla sua elevata resistenza alla compressione, al ridotto assorbimento di acqua, al buon potere isolante e all’imputrescibilità, Styrodur® viene anche utilizzato come protezione antigelo nella costruzione di strade e binari. In questo modo non solo si evitano i danni dovuti al gelo, ma si riducono anche i costi di manutenzione delle infrastrutture.
Anche nella costruzione di piste di pattinaggio gli isolanti devono soddisfare requisiti simili a quelli della protezione antigelo di strade e binari. Le caratteristiche e i vantaggi fisico-tecnici di Styrodur® ne fanno l’isolante ideale per questa applicazione.

Prodotti consigliati:

Per sottofondi stradali e piste di pattinaggio

Per tetto a parcheggio

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di tetti a falda

Styrodur

Isolamento di tetti a falda

E’ possibile ridurre le perdite energetiche causate dal tetto isolandolo termicamente con Styrodur®. L’isolamento del tetto è fondamentale in quanto questo elemento svolge anche una funzione protettiva nei confronti della struttura, soprattutto quando questa è in legno

Il tetto a falde è certamente uno dei tipi di copertura più utilizzati nell’edilizia abitativa in Italia. Si stima che quasi il 65% delle coperture realizzate all’anno in Italia siano a falde. Lo strato isolante di Styrodur® garantisce oltre alle prestazioni tecniche di coibentazione, la resistenza a sollecitazioni tipiche dei manti di copertura tradizionali.

L’isolamento di tetti a falde con Styrodur® come isolamento sui travi è una soluzione fisico-tecnica ideale, perché lo strato isolante viene posato al di sopra della struttura del tetto, quasi senza interruzioni.
L’isolamento sui travi è applicabile sia su nuove costruzioni, sia in ristrutturazioni, quando ad esempio è necessario un risanamento del tetto.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di tetti piani rovesci

Styrodur

Isolamento di tetti piani rovesci

L’isolamento di tetti piani rovesci è facile e semplice da realizzare. Lo strato isolante di Styrodur® protegge durevolmente lo strato impermeabilizzante dagli influssi ambientali, in particolare dalle oscillazioni termiche e dalle sollecitazioni meccaniche.

Tetto duo

Per nuovi edifici con tetto Duo, con requisiti di coibentazione particolarmente severi, si realizza un tetto caldo convenzionale con pannelli XPS e si applica un ulteriore strato isolante in Styrodur® al di sopra dell’impermeabilizzazione del tetto.

Tetto plus

Il tetto Plus prevede di ottimizzare dal punto di vista energetico un tetto caldo già isolato con EPS o lana minerale, aggiungendo un ulteriore strato isolante in Styrodur® secondo il principio del tetto rovescio.

Tetti con ghiaia, a terrazza, verdi o a parcheggio

Dal momento che per tutte le varianti del tetto rovescio si possono liberamente scegliere lo strato protettivo o quello utile, questi possono essere realizzati in ghiaia, a terrazza, verdi o a parcheggio.

Tetto rovescio con isolamento a doppio strato

I campioni prelevati e gli studi a lungo termine sui tetti rovesci hanno dimostrato che Styrodur® mantiene quasi invariate le sue caratteristiche meccaniche e fisiche per un lunghissimo lasso di tempo. Impiegando uno strato divisore permeabile drenante si impedisce la formazione di una pellicola d’acqua permanente tra gli strati dei pannelli. In questo modo si evita che lo strato inferiore accumuli un’eccessiva umidità, che potrebbe causare una riduzione del potere isolante.

Prodotti consigliati:

Per tetto rovescio con ghiaia, strato singolo o doppio, tetto Duo o tetto Plus

Per tetto a parcheggio

Per tetto a terrazza e tetto verde

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di solai non calpestabili

Styrodur

Isolamento di solai non calpestabili

Isolare tetti o solai non ha solamente lo scopo di creare coperture impermeabili in grado di ostacolare il passaggio di agenti atmosferici ma anche di creare condizioni abitative interne confortevoli e quindi isolate dalla temperatura e dal rumore.

Il tetto o il solaio rappresentano le strutture dell’edificio forse esposte maggiormente all’escursione termiche con temperature che oscillano, in base alla localizzazione geografica, da alcuni o molti gradi sotto lo 0° nei mesi invernali, ai circa 90° di una giornata estiva.
L’isolamento dei solai non calpestabili dell’ultimo piano può essere realizzato in Styrodur® in uno spessore a scelta, anche in più strati.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di ponti termici

Styrodur

Isolamento di ponti termici

Il ponte termico è quella zona locale limitata dell’involucro edilizio che rappresenta una densità di flusso termico maggiore rispetto agli elementi costruttivi adiacenti. Queste zone possono essere rappresentate ad esempio, da elementi in calcestruzzo della muratura e solette passanti, architravi di porte e finestre, tiranti di ancoraggio, pilastri di rinforzo, sporgenze o zoccoli di scantinati. Per questa ragione possono dividersi in ponti termici costruttivi e ponti termici prodotti dai materiali.

Una maggiore dispersione di calore aumenta il fabbisogno energetico per il riscaldamento dell’edificio e, a causa della maggiore dispersione di calore nella zona dei ponti termici sulla superficie perimetrale dell’elemento strutturale, si registrano temperature superficiali più basse. Questa situazione può comportare la formazione di condensa e di muffa e di conseguenza non si possono escludere eventuali effetti negativi sulla salute degli abitanti.

E’ assolutamente necessario evitare i ponti termici, non solo per ragioni energetiche ma anche igieniche e sanitarie.
Gli elementi in calcestruzzo integrati nei muri, come ad esempio soffitti in cemento armato o balconi sporgenti, generano ponti termici che si possono isolare in modo efficace con Styrodur®.
Grazie alla sua superficie goffrata (a nido d’ape), Styrodur® 2800 C è particolarmente adatto per essere intonacato. I pannelli isolanti possono essere inseriti direttamente nell’armatura oppure incollati successivamente.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di intercapedine

Styrodur

Isolamento di intercapedine

Grazie alle sue specifiche di prodotto, Styrodur® è il prodotto ideale per isolare pareti doppie in muratura con intercapedine, ovvero per l’isolamento in intercapedine.
Le strutture murali doppie rappresentano il metodo costruttivo tradizionale in molte regioni dell’Europa. Il ridotto assorbimento d’acqua, le buone proprietà termoisolanti e la durata di Styrodur® consentono la posa tra le due pareti anche senza strato d’aria.

Nello specifico Styrodur® presenta una buona stabilità dimensionale, una bassa conduttività termica e una capacità minima di assorbimento dell’umidità. L’umidità infatti aumenta la conduttività termica del materiale. Nella muratura doppia l’umidità può arrivare sia dall’interno che dall’esterno: dall’interno sotto forma di vapore acqueo tramite diffusione dell’umidità ambientale attraverso la parete portante, dall’esterno sotto forma d’acqua attraverso giunti non ermetici.

La resistenza all’invecchiamento e alla putrescenza infine, fanno sì che il polistirene espanso XPS verde possa essere una soluzione molto efficace per l’isolamento termico di pareti intercapedine.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento interno

Styrodur

Isolamento interno

Quando non è possibile isolare un edificio dall’esterno è consigliato l’isolamento interno delle pareti perimetrali.

L’isolamento dall’interno dei muri perimetrali rappresenta una soluzione interessante volta alla riduzione dei consumi energetici e di riflesso i costi riguardanti il riscaldamento o il rinfrescamento degli ambienti interni.
Quando dunque l’isolamento dell’edificio, dall’esterno, è impossibile per ragioni tecniche o strutturali, ad esempio: perchè l’edificio è “storico” o vincolato, oppure per motivi architettonici non vi è possibile intervenire alterando le caratteristiche estetiche della facciata, oppure infine perchè si sceglie di isolare solo singole unitàè abitative, i pannelli isolanti Styrodur® 2800 si configurano come la soluzione adeguata per l’isolamento “interno”.

Styrodur 2800® C, è un pannello isolante con superficie goffrata e bordi lisci per applicazioni in combinazione con calcestruzzo, intonaco e altri rivestimenti. L’isolamento interno con Styrodur® può essere realizzato sia con uno strato di intonaco, sia con un rivestimento di pannelli in cartongesso.

I vantaggi risulteranno immediati: immediata riduzione delle perdite di calore con miglior confort all’interno dell’unità abitativa. La messa in opera, inoltre è possibile in tutte le condizioni atmosferiche e può essere realizzata “step by step”.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento di pavimenti

Styrodur

Isolamento di pavimenti

L’isolamento con Styrodur® risponde all’esigenza di ridurre le dispersioni termiche, ottenere un elevato comfort abitativo e proteggere le strutture da eventuali danni. Inoltre, in base al tipo di applicazione Styrodur® deve resistere, oltre che ad altre sollecitazioni, anche ad elevati carichi di compressione.

Per molte applicazioni la resistenza alla compressione è il criterio determinante per la scelta del materiale isolante. Nelle applicazioni edili, inoltre, tale scelta è condizionata dalla capacità del materiale isolante di flettersi senza rompersi nel caso di non planarità della superficie o di terreno di fondazione non omogeneo.
Styrodur®, nonostante la sua elevata resistenza alla compressione, è così elastico da adattarsi alle irregolarità della superficie e grazie alla sua deformazione plastica sopporta anche i picchi di carico locali senza rompersi. Per sollecitazioni particolari sono disponibili diversi tipi di Styrodur®.

Con la sua elevata resistenza alla compressione dunque Styrodur®è ideale per l’isolamento termico di pavimenti.
In particolare i pavimenti soggetti a carichi elevati, come ad esempio quelli di magazzini, stabilimenti produttivi o di hangar di manutenzione per aerei, possono essere isolati con Styrodur®.

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Isolamento perimetrale

Styrodur

Isolamento perimetrale

Grazie alle sue caratteristiche materiali, Styrodur® è particolarmente adatto per l’isolamento esterno di elementi a contatto con il terreno, il cosiddetto isolamento perimetrale.

Il ridotto assorbimento d’acqua, l’elevata resistenza alla compressione e l’impossibilità di putrefazione dei pannelli verdi in polistirene espanso XPS permettono l’isolamento termico sotto agli edifici nonché ai lati esterni delle pareti di cantine a contatto con il terreno.

Nello specifico Styrodur® è applicabile per l’isolamento perimetrale in zone con acqua in pressione e acqua d’infiltrazione stagnante (nella falda freatica). Oppure per l’isolamento perimetrale in caso d’umidità del pavimento e acqua d’infiltrazione non stagnante (sopra la falda freatica). Infine Styrodur® è applicato anche nelI’isolamento perimetrale sotto a piastre di fondazione portanti sia sulla falda freatica che nella falda freatica stessa.

Gli interventi di isolamento perimetrale contribuiscono a ridurre la dispersione termica anche nei piani inferiori degli edifici creando un clima più salubre nella cantina. Le temperature più elevate delle superfici interne di pareti e pavimenti impediscono la formazione di condensa nei locali. In questo modo, si evita che si formi la muffa tipica dei locali sotterranei.

Platea di fondazione

Styrodur® può addirittura essere inserito al di sotto di platee di fondazione portanti e in presenza di falda freatica.

  • Posa di un massimo di 3 strati con uno spessore totale massimo di 300 mm
  • In acqua di falda fino a un massimo di 3,5 m
  • Fino al 20% del valore di tensione normale del relativo evento di carico può essere assorbito come forza orizzontale da Styrodur® (posa monostrato).

Prodotti consigliati:

STYRODUR®, IL PANNELLO TERMOISOLANTE SICURO E FORTE

Non esitare a contattarci per ricevere ulteriori informazioni su Styrodur®. La distribuzione dei pannelli Styrodur® è estesa su tutto il territorio nazionale.

Styrodur® è un marchio registrato da BASF SE
© 2018 Fi-ve Impianti isolanti - powered by Più Internet srl - Privacy Policy - Info legali