Progetti di isolamento termico con pannelli isolanti Styrodur

In una struttura residenziale il corretto isolamento termico di pareti, tetti e pavimentazioni garantisce migliori condizioni di confort abitativo, valorizza l’immobile e permette di ottenere un notevole risparmio sulle spese di riscaldamento.

Per procedere alla scelta dell’isolante termico ideale è necessario considerare con attenzione le caratteristiche della struttura oggetto dell’intervento, le condizioni climatiche e termiche locali e il risultato che si desidera ottenere.

I pannelli isolanti per pavimenti e gli isolamenti per tetti in materiale sintetico, come il polistirene sinterizzato o estruso, costituiscono una delle soluzioni più utilizzate da decenni, in quanto semplici da posare, economici e di lunga durata nel tempo. Indicativamente, un prodotto isolante in polistirene ha una durata media di 35-40 anni, resiste bene all’umidità e può essere accoppiato ad altri materiali protettivi per evitare il deterioramento e potenziarne le qualità.

 

Caratteristiche dei pannelli isolanti in polistirene

L’isolamento termico per tetti, soffitti e pavimenti ottenuto con i pannelli in polistirene espanso, polistirene estruso, schiume poliuretaniche e altri materiali sintetici è piuttosto facile e rapido da realizzare e garantisce prestazioni che variano caso per caso.

Focalizzandosi sul caso dei pannelli termoisolanti in polistirene, essi sono consigliati soprattutto per l’isolamento termico di pareti, tetti, coperture e solai. Possiedono eccellenti proprietà coibentanti, assicurano un minimo assorbimento di umidità e di acqua e un’elevata resistenza alla compressione.

I vantaggi durante l’installazione si notano subito, in quanto si prestano facilmente ad essere adattati e lavorati con utensili leggeri secondo la destinazione di utilizzo e mantengono inalterate a lungo le caratteristiche fisiche e meccaniche.

 

Quali vantaggi ha l’uso dei pannelli per isolamento in polistirene

La scelta di utilizzare pannelli in polistirene per la coibentazione e l’isolamento termico di tetti, pavimenti e pareti comporta diversi vantaggi. Al confronto di altri metodi considerati ‘cugini’, i costi dei materiali per metro quadro sono relativamente contenuti, la facilità della posa in opera va a ridurre notevolmente le spese per la realizzazione dei vari progetti, e la durata delle applicazioni ha una durata ben superiore a soluzioni meno strutturate, o che utilizzano materiali meno performanti.

La lastra di polistirene è allo stesso tempo leggera e sopporta bene i carichi pesanti senza deformarsi. Non viene danneggiata dall’acqua, può essere trattata per ottenere una maggiore resistenza al fuoco e, durante la posa, non richiede precauzioni particolari al di là di una buona ventilazione dell’ambiente.

Soluzioni progettuali con pannelli termoisolanti in polistirene

Partiamo da un caso specifico. I pannelli in polistirene Styrodur C sono ideali in tutti i progetti di edilizia che prevedano la presenza di una copertura isolante, ad esempio di un’intercapedine o comunque di una protezione contro le escursioni termiche, e possono essere posizionati sia in verticale che in orizzontale.

I pannelli isolanti si prestano ad essere rivestiti di calcestruzzo, intonacati o integrati in una parete o in un soffitto al fine di evitare i problemi causati dai ponti termici, integrati a protezioni antigelo, ulteriori coibentazioni e coperture impermeabilizzanti. La versatilità di questo materiale isolante ne consente l’uso sia esterno che nel sottosuolo, anche con falda acquifera, per la realizzazione di strutture perimetrali, fondi stradali, pavimenti con forti stress di carico.

Styrodur

About Styrodur

Styrodur® è un marchio registrato da BASF SE
© 2018 Fi-ve Impianti isolanti - powered by Più Internet srl - Privacy Policy - Info legali