Isolamento termico soffitto: dissipazione del calore

Soffitto in appartamento

Nelle grandi città vivere in appartamento può essere difficile e stressante. Se si pensa ai grandi palazzi residenziali collocati a Roma, Milano, Bologna le abitazioni siano dei veri e propri contenitori posizionati l’uno sopra l’altro e al loro interno non si può non godere di un comfort ottimale. Questa concezione non è del tutto reale, è sicuramente vero che, le elevate temperature delle città nel periodo estivo e la formazione di isole di calore provocano un aumento termico non indifferente all’interno dell’abitazione, ma è anche vero che isolando in maniera adeguata un appartamento lo si protegge dagli agenti esterni e dalla dissipazione del calore interno; uno degli elementi dell’ambiente domestico da isolare maggiormente è il soffitto.
Il soffitto è una parte molto importante  di un appartamento e isolarlo in maniera corretta ed adeguata porta effetti positivi in termini di comfort e benessere.

Tipi di soffitto

Le tipologie di soffitto sono molteplici, come strategia più innovativa si può ricorrere all’utilizzo del controsoffitto. I vantaggi di quest’ultima tipologia sono molteplici, c’è da dire però che viene usato soprattutto in spazi dotati di grande altezze, dove l’abbassamento del solaio non comporta una perdita di abitabilità.

Gli aspetti positivi che si hanno con il controsoffitto sono:

  • possibilità di inserire all’interno dell’intercapedine cavi elettrici per l’illuminazione e altro;
  • l’opportunità di immettere pannelli isolanti al fine di avere un adeguato isolamento acustico e termico.

Tra gli altri tipi di soffitto si possono citare i soffitti a falde con travi a vista, molto spesso di legno, questi tipi di soffitto si trovano in genere agli ultimi piani dei palazzi o negli attici; ed ancora il soppalco, un solaio che non ha bisogno dello stesso isolamento di quelli tradizionali ma che comunque deve garantire un’adeguata solidità strutturale.

 

Perché isolare il soffitto

Il soffitto va isolato per diversi motivi:

  • per ragioni acustiche;
  • poiché è importante insonorizzare la parte superiore dell’abitazione per non sentire spostamenti e non essere disturbati dagli inquilini dei piani superiori;
  • al livello termico, sia che si abiti all’ultimo piano che a livelli più bassi non si può rischiare di dissipare il calore interno;
  • ed ancora il soffitto va isolato in maniera corretta per evitare infiltrazioni dovute da perdite idriche provenienti dai piani superiori, che potrebbero portare a dei gravi danni per quanto riguarda rivestimenti e intonaci e quindi a spese di manutenzione davvero ingenti.

Come isolare il soffitto

Per isolare in maniera adeguata il soffitto è essenziale utilizzare pannelli isolanti efficienti e contattare un’ azienda che offra prodotti di qualità e garantiti. Styrodur presenta una vasta gamma di pannelli isolanti adatti alle diverse tipologie abitative. Il pannello isolante Styrodur 2500 C è in sostanza una lastra in polistirene espanso estruso monostrato con pelle superficiale liscia e con finitura a spigolo vivo sui quattro lati, esente da CFC,HCFC, HFC, ideale per l’isolamento termico di intercapedine. Consulta le caratteristiche tecniche.

Styrodur

About Styrodur

Styrodur® è un marchio registrato da BASF SE
© 2018 Fi-ve Impianti isolanti - powered by Più Internet srl - Privacy Policy - Info legali