Isolare il pavimento: cinque cose da sapere prima di cambiare il pavimento di casa.

Cambiare il pavimento non è mai un gioco da ragazzi. Questo restyling è faticoso, e soprattutto, quasi sempre è dispendioso. Prima di fare questa scelta è necessario sapere almeno le 5 cose chiave.

Le cinque cose da sapere per cambiare il pavimento di casa.

1. Scegliere il tipo di pavimento.

Quando si decide di cambiare pavimento bisogna capire quale tipo si vuole installare. Innanzitutto la scelta deve essere sul tipo di materiale da utilizzare. È possibile scegliere il parquet oppure un marmo o anche semplicemente una mattonella di un materiale moderno, nel classico cotto o realizzata in maniera innovativa. Quando si parla di parquet si può scegliere tra quello classico, quello trattato oppure quello più facile da posare perché precostituito. Il costo può variare dai 22 ai 50 euro circa. Un pavimento in marmo invece può costare dai 70 ai 75 euro al metro quadro e anche qui bisognerà scegliere la tipologia di marmo ed il colore preferito. Si tratta di due tipologie di pavimenti davvero particolari e duraturi. Il discorso è molto complesso, per approfondire leggi l’articolo sul sito i-casa.it la differenza fra un parquet laminato o un parquet massello.

2. Valutare con un esperto prima di iniziare.

Se avete deciso di rifare i pavimenti, bisogna necessariamente verificare qual è la situazione di partenza. È necessario chiedere ad esperti del settore di valutare in che modo dovrà essere installato il pavimento e poi successivamente farsi fare un preventivo perché il lavoro potrebbe risultare più dispendioso di quello che si potrebbe immaginare.

3. Prendere qualche piastrelle in più.

Se volete scegliere le piastrelle, allora sarà necessario comprarne qualcuna in più altrimenti si correrà il rischio, in caso di rottura o di problemi, di non riuscire ad averne una uguale e quindi sarete costretti a cambiare disegno.

4. Attenzione ai costi

Anche i pavimenti simili possono avere costi molto diversi. Questo dipende un po’ dal mercato di riferimento e per questo sarà bene informarsi anche sulle città vicine prima di procedere all’acquisto. Fate sempre dei preventivi in più e non ve ne pentirete.

5. Perché non un pavimento isolante?

Se proprio avete deciso di cambiare il pavimento e quindi affrontare questa spesa, allora il consiglio è quello di affrontare questo cambiamento magari prevedendo anche di rifare tutto l’impianto adattandolo alle proprie necessità. Che ne dite di provvedere finalmente all’installazione di un pavimento isolante? I pannelli isolanti di Styrodur sono facili da installare e rispondono all’esigenza di ridurre le dispersioni termiche e ottenere un elevato comfort abitativo e proteggere le strutture da eventuali danni.

CONCLUSIONE

Sostituire il pavimento ha molti vantaggi. Rinnova l’aspetto di una casa, se isolante può abbassare la bolletta energetica e questo perché il calore, così come anche il fresco saranno mantenuti all’interno più facilmente grazie ai materiali particolari in cui questi pavimenti sono realizzati.

La così detta coibentazione vi farà eliminare una serie di problemi come la condensa, l’umidità e anche tutti quei fattori che rendono meno vivibile la vostra casa. I costi saranno abbattuti, il pavimento diventerà più resistente ed in più ne avete dei vantaggi anche da un punto di vista della salute con aria molto più respirabile.

Cosa stai aspettando? In termini economici, la differenza starà nei materiali scelti, ma alla fine non ci saranno delle differenze abissali.

 

Styrodur

About Styrodur

Styrodur® è un marchio registrato da BASF SE
© 2018 Fi-ve Impianti isolanti - powered by Più Internet srl - Privacy Policy - Info legali