Grazie all’estrema resistenza alla compressione e alla ridotta capacità di assorbimento dell’acqua, Styrodur® è adatto anche all’utilizzo come isolante multistrato. Styrodur®  è omologato per isolamento multistrato di le platee di fondazione, l’isolamento perimetrale e i tetti rovesci, facendo di Styrodur®  l’isolante ottimale per utilizzi innovativi.

stryodur-isolamento-pareti21

Isolamento perimetrale multistrato

L’isolamento multistrato esterno di parti di costruzione a contatto con il terreno riduce le perdite di calore nella parte inferiore dell’edificio. Tre strati di Styrodur® possono essere utilizzati sotto la platea di fondazione e due strati sulle pareti dello scantinato. Lo spessore totale puo arrivare fino a 300 mm in caso di platee di fondazione portanti e fino a 400 mm in piani interrati e muri. Styrodur® può essere anche immerso fino a 3,5 m nella falda freatica.

Isolamento sotto la platea di fondazione portante

Grazie alle sue caratteristiche tecniche, Styroduc® può essere impiegato in più strati sotto la platea di fondazione. L’isolamento esterno della platea garantisce l’assenza di ponte termico verso le pareti. Styrodur® può essere posato in più strati (tre al massimo). Lo spessore totale dello strato isolante è limitato a 300 mm.

Isolamenti a due strati in tetto rovescio

Nel tetto rovescio Styrodur® si trova al di sopra dell’impermeabilizzazione. Questa costruzione a tetto piano è possibile grazie alla ridottissima capacità di assorbimento dell’acqua di Styrodur®. Si ricorre inoltre a uno strato divisore permeabile drenante che impedisce la formazione di una pellicola d’acqua permanente tra gli strati dei pannelli. Posando due strati di Styrodur® nel tetto rovescio, si ottengono spessori di isolamento massimi di 400 mm.

Prodotti omologati consigliati:

Contattaci per informazioni e distributori

Styrodur® è omologato per isolamento perimetrale multistrato, isolamento sotto la platea di fondazione portante e isolamenti a due strati in tetto rovescio