BERLINO HA UNA STRATEGIA EDILIZIA INNOVATIVA PER IL CAMBIAMENTO CLIMATICO

Il cambiamento climatico preoccupa anche Berlino che sta pensando a un nuovo modello urbano. Nella Germania settentrionale è previsto un forte aumento delle piogge e delle temperature. Il nuovo modello urbanistico prevede di sfruttare a suo vantaggio questa situazione, trasformando la città in una spugna urbana (Sponge City). L’obiettivo è di aumentare le zone di verde che possono assorbire meglio l’acqua, trasformando i tetti delle case in zone verdi. Per risolvere i problemi di drenaggio sarà ridisegnata tutta l’infrastruttura di Berlino.

Nel dettaglio il progetto prevede:
• di aumentare gli alberi e le tende da sole per fornire ombra alla popolazione;
• inserire tetti viventi coperti di muschio ed erbe;
• colorare gli edifici di colore chiaro che riflettono piuttosto che assorbire il calore.

Oltre a questo sono previste anche soluzioni più innovative, come speciali superfici stradali resistenti al calore per impedire la liquefazione dell’asfalto nelle giornate molto calde; e suoli permeabili con la funzione di assorbire e immagazzinare acqua durante le piogge pesanti.

IL CEMENTO SARÀ EVITATO DOVE POSSIBILE

La svolta decisiva che ha portato a questo nuovo modello urbano è stata la consapevolezza che il cemento sigilla il terreno impedendo alle acque piovane di defluire verso il basso com’è naturale che sia. Le forti piogge torrenziali versano sulle città grossi quantitativi di acqua in un intervallo brevissimo che non riuscendo a incanalarsi nei sistemi idrici ideati in passato fuoriescono creando grossi danni. Così si deciso di trarre ispirazione dalla natura, rendere la città il più possibile vicino all’ambiente. Dove questo è possibile, d’ora in poi si eviterà di sigillare la superficie del suolo con calcestruzzo o asfalto, predisponendo maggiori superfici permeabili all’acqua.

L’ACQUA DELLE PIOGGE DIVENTA UNA RISORSA

Una volta che l’acqua piovana è assorbita dal suolo all’interno del paesaggio urbano, piuttosto che finire nei fiumi e nei laghi di Berlino, può rappresentare una risorsa per ulteriori scopi. L’acqua evaporando gradualmente rilascia umidità nell’aria raffreddando la città, diminuendo di molto le temperature rispetto al cemento che assorbe e rilascia il calore. Ci saranno più fontane pubbliche di acqua potabile per la gioia dei cittadini che potranno idratarsi in modo gratuito durante le ondate di calore.

Un nuovo modello urbano è possibile, la strada non è andare avanti come abbiamo sempre pensato, ma avvicinarci all’ambiente.

Styrodur

About Styrodur

Styrodur® è un marchio registrato da BASF SE
© 2018 Fi-ve Impianti isolanti - powered by Più Internet srl - Privacy Policy - Info legali